Cosa vedere a Malaga in un weekend: le 3 mete da non perdere

malaga fine settimana

Malaga è una città spagnola situata in Andalusia, una regione che si affaccia sul mar Mediterraneo. Qui si possono trovare differenti tipi di intrattenimento e molti luoghi interessanti da visitare in un weekend.

Cosa vedere a Malaga? Questa città è perfetta per chi ama il mare e la storia, come potrete scoprire seguendo tutti i nostri consigli.

Informazioni su Malaga

Malaga dista solo 150 km in linea d’aria dalle coste africane infatti il suo clima è tendenzialmente mite tutto l’anno, raramente in inverno ci sono gelate. Si trova sulla cosiddetta Costa del Sol, un tratto di litorale che comprende le zone balneari più importanti della penisola iberica. Questo centro è il sesto della Spagna per popolazione.

visitare malaga

Alcune ipotesi dicono che il nome Malaga derivi da una parola fenicia che significa “sale”, proprio perché nell’antichità qui c’erano delle saline. La sua fondazione risale al 7° secolo a.C. fu colonia greca e romana, poi fu invasa dai musulmani, come testimoniano alcuni resti che si possono ancora visitare, e infine riconquistata dagli spagnoli solo nel 13° secolo.

Curiosità su Malaga

info e curiosità malaga

La feria di Malaga

Un buon momento per passare un weekend Malaga è Agosto, perché in questo periodo si svolge la famosa “feria”. L’evento si festeggia del 1478 in onore della sconfitta degli arabi e della fine del loro lungo domini; dura una settimana, da sabato a sabato. In questi giorni la città non dorme mai: c’è la festa di giorno che si celebra nelle vie del centro e la movida notturna organizzata in una zona dedicata. In tale evento si uniscono i festeggiamenti e i balli della tradizione a divertimenti più moderni.

La Semana Santa

La semana santa comprende i giorni prima di Pasqua. In tutta la Spagna questa ricorrenza è molto sentita ma le celebrazioni di Malaga sono particolarmente suggestive. Ogni confraternita porta in processione delle enormi e pesantissime statue dette “troni” sorrette dalla forza dei “costaleros”, davanti a queste sfilano altri devoti incappucciati che creano un’atmosfera davvero solenne.

In questi giorni le strade sono ricolme di fedeli e curiosi che vogliono assistere ai riti. Dopo le processioni le strade portano il segno dell’evento appena trascorso infatti sono piene di cera colata dalle numerose candele che vengono accese.

città natale picasso

La città natale di Picasso

In Spagna ci sono numerosi musei dedicati a Picasso, un grandissimo artista conosciuto in tutto il mondo. Quello sito nel centro di Malaga è particolarmente importante perché è stato realizzato nella sua casa natale, che si trova a Piazza de la Merced.

Cosa visitare a Malaga

Per chi ama la storia

Chi ama gli edifici storici in un weekend a Malaga troverà pane per i suoi denti infatti in una posizione molto centrale potrà visitare: il teatro romano, l’alcazaba e il castello. Il primo è una testimonianza di un’antica dominazione di questo popolo italico. I resti, molto ben conservati tanto che vengono usati ancora oggi per degli spettacoli in estate, sono arrivati fino a noi perché gli arabi lo usarono come deposito per laterizi.

alcazaba malaga

Il secondo edifico da esplorare è l’alcazaba che in arabo significa “cittadella”, infatti si tratta di una struttura fortificata che si trova sulla collina di Gibralfaro. Per arrivare fino in cima occorre fare una bella scarpinata ma la fatica è ben ripagata dalla bellezza dei luoghi. Da qui si può raggiungere, percorrendo una lunga muraglia, un castello, che porta lo stesso nome dell’altura dove sorge, e godere di un punto panoramico molto suggestivo.

Per chi ama l’arte

Cosa vedere a Malaga per chi ama l’arte? Chi appartiene a questa categoria non avrà nessun problema a trovare qualcosa di suo interesse. Infatti, come già accennato, qui è nato Pablo Picasso e si può visitare la sua casa natale. Inoltre per gli estimatori dell’arte moderna e contemporanea ci sono anche:

il CAC (Centro di Arte Contemporanea) che sorge nell’ex mercato del pesce e ospita più di 400 opere; durante l’anno vi si organizzano anche numerose attività come convegni ed eventi culturali.

cac malaga arte contemporanea
Cac Malaga

Una succursale del Centro Pompidou di Parigi, si trova vicino al porto nuovo e si individua subito perché è sormontata da una struttura cubica e colorata che sicuramente non passerà inosservata.

Per chi ama il mare

Per chi trascorre un weekend a Malaga è d’obbligo una visita alla Malagueta, una spiaggia cittadina molto frequentata, dove è piacevole passeggiare, prendere un aperitivo e riposarsi. Chi, invece, desidera un po’ più di tranquillità e preferisce un luogo dove prendere la tintarella senza stress può scegliere Pedregalejo ed El Palo, spiagge un po’ decentrate.

Potrebbe interessarti Cosa fare a Malaga: tour, escursioni e visite guidate

Cosa mangiare a Malaga

In un weekend a Malaga non si possono perdere le tapas, gli aperitivi tipici spagnoli in cui a ogni bibita, quelle tipiche del posto sono le birre andaluse e vini, viene associata sempre una piccola porzione di cibo molto gustoso, da mangiare in un boccone.

Per i pasti principali, se ci vuole assaggiare qualcosa di tipico, occorre buttarsi sul pesce. A Malaga sono eccezionali le fritture e molto caratteristiche le sarde cucinate allo spiedo in riva al mare.

cosa mangiare malaga andalusia

Per rinfrescarsi nelle calde giornate estive sono perfette le zuppe fredde, quelle più amate sono il salmorejo e quella a base di aglio bianco. Gli amanti dei dolci qui possono trovare quelli di derivazione araba a base di mandorle e miele.

Dove dormire a Malaga

In un weekend a Malaga si può alloggiare nel centro città, nei pressi di Plaza de la Constitucion, da qui ci si sposta facilmente e si hanno a portata di mano molti localini dove mangiare. Per chi ha deciso di andare al mare meglio trovare un alloggio sulla costa così da raggiungere velocemente la spiaggia. Chi, invece, vuole muoversi e visitare un po’ tutte le meraviglie della città preferire il quartiere Perchel vicino al porto in quanto è servito da molti mezzi pubblici e dista poco anche dalla stazione ferroviaria.

Malaga: Tour e visite guidate

Viaggio in catamarano

Goditi la vista panoramica di Malaga dal mare mentre ti rilassi su un catamarano di 24 metri. Prendi il sole nelle reti nell’area di prua o riposa in una delle posizioni ombreggiate, il tutto mentre ti godi un drink dal servizio bar di bordo (non incluso). Scegli tra le crociere diurne di 1 ora o 1,5 ore o la crociera al tramonto di 1,5 ore per una vista da sogno sulla baia di Malaga. Scopri di più sul viaggio in catamarano a Malaga

Caminito del Rey: tour guidato con bevanda

Percorri il Caminito del Rey, un percorso sospeso che regala viste splendide del paesaggio circostante. Costruito originariamente 100 anni fa per i lavoratori della centrale idroelettrica di El Chorro, il sentiero fu riaperto nel 2015 come percorso panoramico.

Goditi un trekking lungo un sentiero che abbraccia una parete rocciosa e offre vedute epiche della provincia di Malaga. Spingiti sopra i canyon verticali formati dalla forza prorompente del Fiume Guadalhorce. Ammira le acque cristalline della gola che scende a cascata sotto di te. Scopri i tunnel scavati nella roccia liscia. Scopri di più sulla storia di questa meraviglia ingegneristica insieme a una guida esperta. Ascolta le storie delle avventure e degli scalatori che aiutarono a costruire il sentiero e apprendi il collegamento del percorso con il Re Alfonso XIII. Alla fine dell’attività, goditi una bevanda per festeggiare la conclusione del tuo meraviglioso trekking. Scopri di più sul Caminito del Rey

Vedi tutte le attività e tour a Malaga