7 posti da visitare a Berlino in un weekend

weekend a berlino

Ecco cosa devi sapere se vuoi passare un weekend a Berlino. Di seguito trovi informazioni, curiosità e le cose che devi vedere assolutamente durante un fine settimana a Berlino.

Berlino è la capitale della Germania e meta molto ambita per weekend o vacanze di media durata. Le sue origini risalgono al XIII secolo ma più di tutto la città è ricordata e visitata per il famoso e sofferto Muro di Berlino che la divise durante al Guerra Fredda e fino al 1989.

Berlino è una città tutta da scoprire e anche molto contemporanea, perfetta per accogliere i turisti delle età più diverse e con gli interessi più differenti.

Informazioni e curiosità su Berlino

Berlino ha una superficie di 891,8 Km quadrati ed è popolata dai berlinesi, circa 3,575 milioni di persone. La città si trova ad un’altitudine sul livello del mare di circa 34 metri ed è la più grande cittadina dell’intera Germania e la più popolosa dopo Londra in tutta Europa.

Parte di Berlino sorge sul fiume Sprea, Spree in tedesco ed il clima è generalmente mite con estati anche molto calde ed inverni molto rigidi e che facilmente fanno scendere la colonnina sotto gli 0° C. E’ quasi una costante il vento, soprattutto d’estate e che soffia da Ovest.

Abbiamo voluto elencare alcune curiosità che potranno esservi utili per organizzare al meglio il vostro weekend a Berlino e pianificando magari in anticipo l’itinerario da seguire.

Città dei musei
A Berlino sono tantissimi i musei: ben 180 e alcuni presenti sull’Isola dei Musei insignita del titolo di Sito Patrimonio dell’UNESCO.

A Berlino con l’ombrello
Berlino è una città piovosa ed è bene che vi muniate di ombrello perché sono circa 106 i giorni di pioggia all’anno.

L’orso come simbolo di Berlino
Il simbolo della capitale della Germania è un orso e secondo alcuni il tutto potrebbe deriva dal nome originario della città, Bär, che significa appunto orso e che deve a sua volta il nome dal fondatore Albert Bär.

I semafori come souvenir
A Berlino i segnali luminosi semaforici hanno impressa la sagoma di un uomo col cappello che è diventato un vero must have tra i souvenir berlinesi.

Ponti più che a Venezia
A Berlino ci sono un’infinità di ponti: 1700 contro i soli 436 della nostra Venezia.

Come visitare Berlino

Berlino è una città dalla storia complessa e avere a disposizione una guida è fondamentale per apprezzarla e capirla fino in fondo.

Per questa ragione è una buona idea affidarsi ai ragazzi di GUIDEinTOUR, un gruppo di guide italiane.

Potrai scoprire la città con le loro visite guidate di Berlinotutti i giorni dell’anno, in piccoli gruppi e ad un prezzo vantaggioso da 12€ a persona. Dal tour del centro storico fino al Muro di Berlino, Potsdam o al Memoriale del campo di concentramento.

=> Utilizzando il codice promozionale DOVEWEEKEND avrai diritto ad uno sconto su tutti i tour.

7 Cose vedere a Berlino

cosa vedere a berlino

  1. Il Mitte: è il quartiere principe della città di Berlino, il suo vero cuore pulsante ed è ricco delle più tradizionali mete predilette dai turisti. Specie con i bambini, anche i più piccoli, sarà possibile camminare per il Mitte e soffermarsi a visitare solo le attrazioni più di interesse ma in totale rilassatezza.
  2. La Torre della Televisione: che si trova proprio al Mitte e che affascina davvero chiunque. Questa imponente torre, alta 365 metri, è nata negli anni ’50 per la DDR, ora è definita monumento nazionale e si può visitare giungendo fino a 230 metri per godere di un panorama mozzafiato e in totale sicurezza. Inoltre è anche presente uno spettacolare ristorante, Sphere, che ogni 30 minuti ruota su se stesso.
  3. Lo Zoologischer Garten di Berlino: il più antico d’Europa e risalente al 1844 è una tappa che sicuramente affascinerà l’intera famiglia. Ampia è la varietà faunistica e pure gli animali sono infiniti: circa 14.000 esemplari di 1.400 specie diverse.
  4. L’East Side Gallery: è una meta ideale per gli amanti della street art e dell’arte in genere. La galleria si staglia e si manifesta sull’ultima parte del Muro di Berlino rimasta e ben 100 artisti provenienti da tutto il mondo hanno dato il loro contributo realizzandovi i loro graffiti.
  5. Il Sony Center: è sicuramente una struttura all’avanguardia e molto scenografica, realizzata in anni recenti è un complesso di 7 edifici coperto da un tetto d’acciaio e che cambia colore durante le ore della giornata. Oltre ai negozi, bar e ristoranti presenti potrete anche ammirare e provare il Panoramapunkt, l’ascensore più veloce del mondo e interno alla Kollhoff Tower: in 20 secondi si percorrono 100 metri che portano alla suggestiva terrazza panoramica.
  6. Lo Sportforum Hohenschönhausen: inaugurato nel 1954 è la seconda arena sportiva berlinese più grande in città. Le dimensioni sono mastodontiche: 45 ettari di superficie e 35 impianti sportivi ed è dedicata agli sport agonistici. Questa è la meta ideale per chi pratica sport, anche a livello dilettantistico.
  7. Il Vabali: di recente costruzione, è il centro termale più grande della Germania e si trova proprio a Berlino, nel quartiere Moabit.
    Il centro wellness è moderno e lussuoso ed ospita saune, bagni di vapore, docce emozionali, un’area fitness aperta ai soci, piscine esterne e una interna, un centro estetico e pure un ristorante. Il mood ricorda i villaggi turistici orientali e Balinesi ed è il luogo ideale per rilassarsi. In città comunque ci sono altri centri termali ad hoc per un weekend a Berlino all’insegna del benessere.

Cosa mangiare a Berlino

cosa mangiare a berlino

Il Currywurst: un vero e proprio piatto street food da non perdere. Si tratta di una ricetta nata nel 1949 da Herta Heuwer dopo la guerra e prevede un würstel condito con una salsa fatta con pomodoro, salsa Worcester e curry. Ad accompagnare le classiche patatine fritte a stecchino o con la buccia.

Il Eisben mit Sauerkraut: cioè lo stinco di maiale alla berlinese accompagnato con crauti, o patate a scelta. E’ un secondo ricco e sicuramente ideale per chi vuole mangiare qualcosa di tipico e saporito.

I Bretzels: inimitabili e assolutamente da assaggiare a Berlino. Sono i famosi pani speciali dalla forma intrecciata e protagonisti dell’Oktoberfest di Monaco, ottimi ad accompagnare anche al Currywurst e allo stinco con crauti.

Dove dormire a Berlino

In città si possono trovare gli alloggi più diversi per un weekend a Berlino e vale anche per il prezzo. In generale consigliamo il quartiere Kreuzberg ai più giovani: qui infatti regna anche la movida e si tratta di una zona di artisti e studenti.

Per chi invece vuole essere comodo di girare, soprattutto in centro, consigliamo l’area del Mitte, già citata per la presenza di numerose attrazioni turistiche degne di nota. Infine Charlottenburg è il quartiere chic per eccellenza della moderna Berlino e qui i prezzi potrebbero essere un po più elevati.

Leggi anche 20 cose da fare a Berlino: Tour, attività e visite guidate