Galleria Vittorio Emanuele II

Nella Galleria Vittorio Emanuele II si possono trovare, oltre a piacevoli ristoranti con terrazze, i negozi più eleganti della città.

foto galleria vittorio emanuele

L’edificio, costruito tra il 1865 e il 1877, è formato da due archi perpendicolari coperti da una volta in vetro e ferro.

La galleria si trova tra due dei principali monumenti di Milano; il Duomo e il Teatro alla Scala. Inoltre, la stessa galleria costituisce uno dei luoghi più interessanti della città.

Cosa vedere nella galleria

La Galleria Vittorio Emanuele II ospita negozi di importanti firme come Prada, Gucci o Louis Vuitton oltre a piccoli locali commerciali meno conosciuti.
La galleria ospita inoltre piacevoli ristoranti, tra cui alcuni dei locali più antichi di Milano, come lo storico Caffè Biffi, fondato nel 1867.

Sorprendentemente, l’offerta gastronomica della galleria comprende anche un McDonald’s. Naturalmente, il fast food indossa i suoi abiti migliori nei colori nero e oro per abbinarsi al resto della galleria. Il posto ha una terrazza molto bella dove puoi goderti l’atmosfera piacevole a un piccolo prezzo.

Infine, sul soffitto della volta centrale della galleria si trova uno straordinario mosaico rappresentante i continenti dell’Asia, dell’Africa, dell’Europa e dell’America.

Curiosità

Nell’ottagono centrale della galleria è presente un mosaico raffigurante lo stemma dei Savoia con un “famoso” toro. Secondo la tradizione, avrà fortuna chi fa un giro completo sul toro, con il piede destro e con gli occhi chiusi. Se fatto il 31 dicembre alle 24:00, la fortuna durerà tutto l’anno!

Posizione
Tra Piazza del Duomo e Piazza della Scala.

Trasporto
Metropolitana: Duomo, linee 1 e 3.
Tram: Grossi S. Margherita, linee 1 e 2.

Luoghi nelle vicinanze
Teatro alla Scala (143 m)
Duomo di Milano (159 m)
Piazza Mercanti (197 m)
Museo Poldi Pezzoli (367 m)
Pinacoteca Ambrosiana (377 m)