San Maurizio al Monastero Maggiore

La Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore è stata concepita come parte del convento dei Benedettini, la congregazione più importante di Milano.

san maurizio milano

Oggi la Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore è in uno stato di conservazione eccellente e il convento funge da sede del Museo Archeologico di Milano .

L’interno di San Maurizio

L’aspetto sobrio della chiesa nasconde all’interno una bellezza unica. Le pareti sono ricoperte da bellissimi affreschi cinquecenteschi perfettamente conservati.

Avanzando attraverso la chiesa si scopre il più grande dei suoi segreti. È diviso in due per mezzo di un muro centrale; i cittadini che assistevano alla messa erano sistemati nella zona d’ingresso, mentre le suore erano sistemate all’interno.

Nell’area riservata alle monache si può vedere un bellissimo organo del 1554 ancora funzionante.

Un tempio speciale

La Chiesa di San Maurizio è una delle più particolari della città grazie al suo curioso tramezzo centrale e alle enormi opere d’arte che compongono gli affreschi sulle sue pareti.

Se hai abbastanza tempo puoi visitare il resto delle strutture del monastero dove si trova il Museo Archeologico di Milano.

Posizione
Corso Magenta, 13.

Programma
Da martedì a domenica: dalle 9:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 17:00

Prezzo
Entrata Libera.

Trasporto
Metropolitana: Cadorna , linea M1; Cairoli , linea M1.
Tram: linee 16, 19 e 20.
Autobus: linee 50 e 58.

Luoghi nelle vicinanze
Museo Archeologico di Milano (32 m)
Basilica di San Ambrogio (414 m)
Castello Sforzesco (513 m)
Pinacoteca Ambrosiana (602 m)
L’Ultima Cena di Leonardo da Vinci (647 m)